ROCK AND BOL – Metal nel cuore dell’Isola

Torna a Bolotana il Rock and Bol Contest (Da L’Arborense n.17 del 17.05.2015, pag.19) I britannici DragonForce sbarcano nel centro del Marghine a luglio. In programma anche un contest gratuito destinato a gruppi emergenti Amplificatori pronti, sudore pronto a sgorgare, anfibi lucidati e musica, tanta musica che fulminea percorre le vene, decisa a pulsare nelle …

Leggi tutto ROCK AND BOL – Metal nel cuore dell’Isola

NEPAL – Angeli nell’inferno del sisma

Volontari di tutto il mondo hanno scavato tra le macerie per estrarre i superstiti. (Da L’Arborense n.16 del 10.05.2015, pag.18) Più di settemila volti non si sono riaccesi, una volta liberati dalla polvere e dal peso della propria casa. Ma la speranza ha un simbolo: un bimbo di quattro mesi trovato vivo Sette. Punto. Nove. …

Leggi tutto NEPAL – Angeli nell’inferno del sisma

THE CURE – Il disagio del reale

Il 22 Aprile 1980, 35 anni fa, usciva "Seventeen seconds" (Da L’Arborense n.15 del 3.05.2015, pag.19) La band capitanata da Robert Smith si impegna a far metabolizzare la realtà urbana dei primi anni '80, nel grigiore delle metropoli colorato da smarrimento e paura. Nel 1980 insisteva una vena nichilista e oscura, negli ambienti della musica …

Leggi tutto THE CURE – Il disagio del reale

Scuola Diaz, Strasburgo condanna l’Italia per tortura

La decisione della Corte europea dei diritti dell'uomo sui fatti del Luglio 2001 (Da L’Arborense n.14 del 26.04.2015, pag.15) Erano come un’armata ostile, un esercito nemico. La paura e lo sgomento nelle parole di un giovane no global berlinese. Esiste un tintinnare sinistro che quasi si erge a emblema di quella notte del 21 Luglio …

Leggi tutto Scuola Diaz, Strasburgo condanna l’Italia per tortura

BLASTEMA – Da Forlì arriva la nuova musica italiana. Ancora viva

(Da L’Arborense n.13 del 19.04.2015, pag.19) Una realtà nostrana giunge in superficie. Alternative rock e aria pulita in due album ruvidi, intensi ed esplosivi. Dall’udito attento di Dori Ghezzi. C’è un popolo fermo, nella notte. Lo si può vedere da ogni satellite, mentre ricopre l’emisfero che ancora attende il giorno. L’innumerevole orda di teste e …

Leggi tutto BLASTEMA – Da Forlì arriva la nuova musica italiana. Ancora viva

L’occhio dell’arte

Parla Valentina Spanu, giovane videomaker isolana. (Da L’Arborense n.12 del 5.04.2015, pag.19) "Ho sempre amato le immagini. Il resto è stato una continua scoperta: mi sono laureata all'Accademia di belle arti e avvicinata alla videoproduzione". Preferisco star fuori. Annuisco divertito, accantonando il sogno di vivere in Finlandia e seguendo l’artista nel dehors del bar, per …

Leggi tutto L’occhio dell’arte